martedì 21 gennaio 2014

Periodo di Bruma del Geco Leopardino

Il periodo di bruma (letargo)  è un periodo, durante la quale il geco in natura si rintana in un anfratto (o qualsiasi cosa lo ripari), non si alimenta,non defeca e sopratutto non perde peso, poichè blocca letteralmente l'apparato digerente.Viene chiamata anche "periodo d'ibernazione" e da noi allevatori anche "pausa fisiologica", proprio perchè il geco nel momento in cui si iberna e quando si risveglia, non spreca le riserve di grasso e per così dire vive più a lungo (secondo alcuni studiosi). 

Ma adesso passiamo alla pratica.....
Per prima cosa, accertatevi che l'esemplare sia in perfetta salute, e che abbia un peso di almeno 50gr e un anno di età. Fate digiunare l'esemplare minimo una settimana, prima di abbassare le temperature,donde evitare che eventuali pasti non "evacuati", rimangano all'interno dello stomaco, provocando putrefazioni  fecali all'interno dell'intestino. Fatto ciò vi consiglio di seguire questo procedimento:
Ogni due giorni abbassate di 2°C la temperatura, arrivando ad avere 19°C nel punto freddo e 20°C nel punto caldo. Questo fase che io chiamo Pre-bruma(barre blu), durerà circa 13 giorni.
Il periodo di brumazione può durare dai 2 ai 3 mesi. Anche se nn sappiamo per certo, quanto tempo questi animali trascorrano in letargo. Ma in ogni caso il periodo consigliato in cattività è quello scritto sopra.......
Passati questi 2/3 mesi, inizierà la fase che io chiamo Post-bruma (barre rosse). 
Ovviamente in questo caso si seguirà lo stesso procedimento, solo che adesso dobbiamo alzare la temperatura di 2°C ogni due giorni, ritornando alla temperatura normale di 30/31°C. Questa fase durerà sempre 13 giorni. Sò che a prima vista sembra difficile ma se seguirete per bene questo schema, vedrete che i vostri amici ne gioveranno soltanto :)
Ecco il grafico da seguire........

Nessun commento:

Posta un commento